Home » articoli » diario festival » Diario dal Far East Film Festival – 1° giorno – 21 aprile 2017

Diario dal Far East Film Festival – 1° giorno – 21 aprile 2017

diario festivalFestival

Diario dal Far East Film Festival

1° giorno – 21 aprile 2017

Diario FeffCome ogni anno, il Far East Film Festival di Udine, torna a riaprire le sue porte per tutti gli appassionati di film, e specialmente per coloro i quali non possono fare a meno delle pellicole asiatiche. Finiti i preparativi da questi mattina alle ore 12.00, è stato possibile cominciare a ritirare gli accrediti e i primi gadget. Siamo ormai giunti alla 19° edizione, Udine e il Friuli hanno ormai imparato a fare i conti con una letterale invasione non solo di fan italiani e europei, ma soprattutto di persone provenienti dall’estremo oriente.

Non solo film quindi, ma anche eventi che saranno svolti in tutta la città, tra cosplay, esibizioni di arti marziali, bancarelle, giorni dedicati ai videogiochi, mostre e altro ancora. La macchina del festival partirà esattamente stasera alle 20.00 con il film che aprirà il festival, quest’anno di natura nipponica, “Survival Family” di Shinobu Yaguchi. A seguire  alle 22 lo spietato e violento thriller, ricco di arti marziali proveniente dalla Cambogia, di nome “Jailbreak” di Jimmy Henderson (pseudonimo di un espatriato italiano, che adesso vive nel sud est asiatico).

Diario JailbreakNon mancheranno ovviamente anche in questa edizione gli ospiti, non a caso stiamo parlando del festival di cinema popolare asiatico più importante d’europa, che in passato ha avuto l’onore di accogliere Jackie Chan e Joe Hisaishi. Quest’anno i più importanti saranno Feng Xiaogang che porta sullo schermo il suo “I am not Madame Bovary”, lo Spielberg cinese, come lo ha definito Sabrina Baracetti (direttrice del festival) durante la conferenza e Eric Tsang, noto attore di Hong Kong che tra i suoi film vanta anche “Infernal Affairs”, la pellicola che ha ispirato Scorsese per “The Departed”. Si prospetta quindi un’altra edizione stimolante, oltre che interessante, e da stasera sarà possibile parteciparvi. I luoghi dove tutto avverrà saranno il Teatro Nuovo Giovanni da Udine e il cinema Visionario.

Il primo, cuore pulsante dell’evento il secondo più di nicchia, in quanto quest’anno, dati i 20 anni di riunificazione di Honk Kong alla Cina, ci sarà una rassegna di lungometraggi proveniente dall’ex stato indipendente, per attirare coloro i quali amano il cinema popolare per eccellenza.

Pierluigi Gugliotta

 

PLAYLIST DEI TRAILER

Seconda giornata

Post simili